Posts Tagged ‘Bonobo’

O.M.F.G. (Oh my flamingo’s gay!)

Contro Natura?
Era questo il titolo di una interessantissima mostra del museo di storia naturale di Oslo che qualche anno fa poneva l’accento sulla omosessualità nel modo animale.  E su quanto questo fosse un fatto naturale. E’ risaputo che gli impulsi sessuali, soprattutto nel mondo animale sono molto forti, ma l’idea che questi possano essere esercitati verso individui dello stesso sesso è un’immagine che a molti (e aggiungerei purtroppo) fa storcere il naso se non peggio…

Il fenomeno però è stato osservato e documentato in migliaia di specie, e diversi studi hanno dimostrato come la frequenza di comportamenti omosessuali possa variare da specie a specie, fino a specie completamente bisessuali.
Qualche esempio in questo video:

I maggiori oppositori “natural-omofobi” sostengono che un comportamento omosessuale potrebbe sembrare poco vantaggioso per una specie animale, e questo in parte è anche vero, però, in determinate circostanze, tali comportamenti si rivelano invece di fondamentale importanza per una migliore sopravvivenza della prole:

  • le femmine dell’albatro di Laysan  (Phoebastri immutabilis)   si mettono in coppia, costruiscono il nido e allevano la prole insieme; questo potrebbe rappresentare una strategia riproduttiva alternativa nei periodi in cui i maschi scarseggiano.
  • tra i fenicotteri sono comuni le coppie tra due partner di sesso maschile questo perchè due individui maschi sono capaci di proteggere meglio i piccoli nelle affollate e caotiche colonie.
  • le scimmie bonobo sono l’esempio classico della bisessualità in
    natura, il loro modo di accoppiarsi indistintamente tra maschi femmine, giovani esemplari e adulti, durante anche altre attività, li ha resi “famosi” come modello di studio sul comportamento riproduttivo. In queste comunità l’omosessualità è un aspetto importante quanto consueto della vita quotidiana.

Dal Bonobo all’uomo il passo sembrerebbe breve e forse di facile presa per i lettori più svegli. Sullo studio dei motivi dell’omosessualità dell’uomo si è scritto tanto e detto di tutto. E per le mie conoscenze veramente minime degli studi fatti ed anche per una questione di scelta personale non scriverò oltre ma condivido in pieno l’affermazione della dott.ssa Imperatore che, su psicozoo.it, conclude un suo articolo su questi argomenti  affermando che “se per gli animali può essere utile cercare il valore evolutivo dell’omosessualità, per gli essere umani non è così semplice“.

La primavera per antonomasia è la stagione degli amori, e come si sa spesso l’amore è cieco. Mi piacerebbe pensare che le persone “importanti“, quelle che magari rivestono una carica istituzionale, capi di stato, professori emeriti dal linguaggio forbito, grandi personalità a capo di organizzazioni di livello nazionale (per esempio il CNR), quando mettono giù 2 righe per un discorso, possano per un attimo pensare a cosa sono, in fondo, loro stessi, alla loro natura di esseri viventi magari non uguali agli altri, magari più fortunati, giusto con qualche responsabilità di troppo, ma fondamentalmente anche loro vittime dell’amore. E di una strana primavera come questa che respiro anch’io mentre butto giù qualche idea sconclusionata. Solo così mi spiegherei le parole “cieche” del vicepresidente (non di un orologiaio) del Consiglio nazionale delle ricerche. Dopotutto lui è un uomo d’amore. Un cosiddetto timorano di Dio.
(Ops.)

 

http://oggiscienza.wordpress.com/2009/06/17/omossessualita-e-adattamento/
http://www.scienzenews.it/index.php?/scienze/omosessualita-animale.html
http://www.psicozoo.it/index.php/2009/06/18/omosessualitauna-prerogativa-umana/
http://news.bbc.co.uk/2/hi/europe/6066606.stm
http://www.nhm.uio.no/besokende/skiftende-utstillinger/againstnature/gayanimals.html
http://www.youtube.com/watch?v=UAJEqkhtaqI&feature=related (da SuperQuark)
http://www.youtube.com/watch?v=_scVM326RTY (la mostra di Oslo quando era a Genova nel 2008)
BOOKS:
  • Bagemihl, B. 1999. Biological Exuberance: Animal Homosexuality and Natural Diversity. St. Martin’s Press. 752 pp.
  • de Waal, F. 1997. Bonobo: The Forgotten Ape. University of California Press, Berkeley.
  • de Waal, F. M. B. & R. Ren (1988): Peacemaking among Primates. Harvard University Press, Cambridge (Massachusetts).
  • Roughgarden, J. 2004. Evolution’s Rainbow: Diversity, Gender, and Sexuality in Nature and People. University of California Press. Berkeley CA. 474 pp
  • Sommer, V & P. L Vasey (2006): Homosexual Behaviour in Animals, An Evolutionary Perspective. Cambridge University Press, Cambridge.
http://www.youtube.com/watch?v=zBh-iInwanM Bonobo Power!
Annunci