Abat-jour degli abissi

Le strategie che gli animali sfruttano per sfuggire alla vista di un predatore a volte sembrano dei veri e propri superpoteri. In uno “shoot” pubblicato su Sciencemag.org viene descritto un esempio di mimetismo eccezionale in due specie di cefalopodi, il polpo Japetella heathi e il calamaro Onychoteuthis banksii. Queste due specie oceaniche mesopelagiche (che vivono cioè ad una profondità di circa 600-1000 metri) normalmente sono trasparenti e così provano a sfuggire, nella poca luce che penetra, alla vista dei predatori. All’aumentare della profondità, però, anche i cacciatori si “armano” : gli attacchi possono infatti venire da predatori bioluminescenti capaci di emettere luce per attirare prede o semplicemente per localizzarle (date un occhio qui). Come fare a sfuggire alle “torce” di queste creature abissali?

Uno studio apparso su Current Biology fa luce (è proprio il caso di dirlo) su come questi calamari e polpi cambiano la loro livrea dal trasparente al rosso. In questo modo il riflesso della luce prodotta da bioluminescenza (luce blu) risulta  impercettibile e quindi sfugge alla vista dei predatori “con torcia”.

Mi è venuta in mente una scena indimenticabile di un film: immaginate se davvero Marcello Mastroianni  in Ieri oggi e domani  fosse riuscito ad accendere “L’abat-jour che diffonde la luce blu” che tanto lo faceva fantasticare. Magari si sarebbe perso lo spogliarello più bello della storia del cinema.

 http://news.sciencemag.org/sciencenow/2011/11/scienceshot-blue-light-turns-an.html?ref=hp 

Per chi, come me, si è fatto incuriosire dal fenomeno della bioluminescenza consiglio la visione di questo talk di Edith Widder, una esperta di biolominescenza. 

nella foto (sull’articolo di Sciencemag.org) il polpo Japetella heati. Credit: Sarah Zylinski/Duke University
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: